•  
  •  
  • 20
  •  
  •  
  •  

Un uomo di 55 anni alla guida di una Fiat Punto ubriaco fradicio ha deciso di rendere interessante il suo pomeriggio provando a multare i vigili! E’ stato lui a far accostare la pattuglia, la storiella divertente però ha dell’assurdo perché l’aspirante vigile invece di multare i vigili si è visto ritirare la patente. E’ successo a Milano a gennaio 2020, ma ancora oggi possiamo farci due risate con questa storia, ricordando a tutti un altro motivo per cui non si deve guidare ubriachi.

ubriaco ferma vigili per multarli notizie divertenti today

Nel Milanese automobilista ubriaco ferma vigili per multarli

E’ stato come un agguato, l’uomo cinquantacinquenne a bordo della sua Fiat Punto stava circolando normalmente sulla carreggiata quando intravede la volante dei vigili urbani e si accosta a loro. L’uomo segnala ai vigili di accostare, questi accostano tranquillamente pensando che la richiesta dell’automobilista milanese fosse dovuta al bisogno d’aiuto. In realtà, quando l’uomo scende dalla sua vettura per dirigersi verso il finestrino dei vigili si scopre il vero motivo per cui li aveva fatti accostare: multarli!

I vigili urbani hanno raccontato a Milano Today che l’uomo ha chiesto loro i documenti “Documenti prego”. Al ché i vigili hanno chiesto perché voleva i loro documenti “Perché avete suonato il clacson!” è stata la geniale risposta del 55enne che dava spettacolo ubriaco alle 16 di pomeriggio. I vigili allora hanno capito: l’uomo doveva essere alterato dall’abuso di alcool e così con una scusa l’hanno condotto al comando.

L’epilogo: com’è andata a finire questa storiella divertente?

L’uomo di 55 anni è un italiano incensurato, senza alcun precedente penale, ma era alla guida in stato di ebbrezza (l’etilometro ha sottratto agli agenti ogni dubbio, segnava 1,50 e il limite è di 0,50).

A questo punto ai vigili non è rimasta altra scelta, l’uomo si è beccato il ritiro della patente, il sequestro della macchina e una denuncia per guida in stato d’ebrezza. C’è di buono che i vigili non hanno sporto denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale, d’altronde è solo un aspirante vigile un po’ brillo ad averli presi in giro, c’è stata solidarietà.

Se bevi, non guidare

Non vogliamo somigliare a una campagna di sensibilizzazione, ma dobbiamo proprio dirtelo: questa storia sarà pure divertente, ma non vale la pena di rischiare la propria e la vita degli altri per appena un mezzo sorriso. Se bevi, vai a piedi! Vedrai come sarà divertente!

CONDIVIDI le notizie divertenti di Invita Un Cretino!

Non ci crederete ma, Invita Un Cretino è stato scelto anche da Google News come Fonte di intrattenimento Autorevole per la qualità e la simpatia dei contenuti.

Non ti resta che seguirci su Google News da questa pagina, e cliccando il tasto segui.