•  
  •  
  • 18
  •  
  •  
  •  

A Monza è deragliato un treno passeggeri senza macchinisti che erano in pausa, è la sconvolgente notizia riportata da ilGiornale, a bordo un ferito lieve. Le forze dell’ordine sono subito giunte sul posto assieme ai soccorritori del 118, ma per fortuna il loro intervento non si è reso necessario. Il treno passeggeri deragliato a Monza era fermo e “scarico”, persino i macchinisti non erano a bordo, infatti si godevano la loro pausa. Non hanno tirato il freno e il treno, con la sua eterna calma, si è diretto “a tutta velocità” (si fa per dire) verso il deragliamento qualche metro più avanti.

treno deragliato senza macchinisti monza notizie divertenti ilgiornale

“L’incidente è avvenuto nella stazione Fs di Carnate-Usmate. Alcune carrozze del treno sono finite anche sulla strada che corre parallela ai binari. Indagini della Polfer” precisa subito ilGiornale che da la notizia. Ogni volta che leggiamo queste ‘storielle divertenti’ (con tragedia scongiurata) l’unico pensiero che viene a mente è: Benvenuti in Italia.

Deraglia treno a Monza, un passeggero e nessun macchinista

A bordo del treno in finta partenza alle ore 12 dalla stazione Fs di Carnate-Usmate, in provincia di Monza e Brianza, c’era solo un passeggero, che si è ferito ma sta bene.

“La persona coinvolta, secondo le prime informazioni fornite da Areu, sarebbe un passeggero: quest’ultimo è riuscito ad uscire dal mezzo sfondando un finestrino. Le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni” rassicura ilGiornale.

Le carrozze sono addirittura finite su una carreggiata limitrofa ai binari della ferrovia. “Sono tre le carrozze che sono uscite dai binari: alcune di esse sono finite anche sulla strada che corre parallela ai binari – specifica il quotidiano – La circolazione ferroviaria è stata bloccata sulle linee per Monza.”

Il treno fugge senza personale, non si sa perchè

Una delle cose speciali dell’Italia sono le acute ed esaustive spiegazioni quando succede qualcosa d’interesse pubblico. “Questa mattina si è verificato un incidente ferroviario – dicono quelli di Trenord – nei pressi della stazione di Carnate che ha coinvolto il treno 10776. Tre carrozze del convoglio sono deragliate su un binario tronco. Le cause dell’incidente sono in corso di accertamento”. Lo fa sapere Trenord in una nota in cui fanno finta di approfondire la dinamica dell’incidente ferroviario.

“I sistemi di sicurezza dell’infrastruttura – si legge ancora nel documento – sono entrati subito in funzione e hanno instradato il treno verso il binario tronco della stazione di Carnate”. Continua il racconto ilGiornale che fa il punto “il mezzo, per motivi ancora non chiariti, è partito senza personale, ha percorso circa 10 km prendendo velocità su una linea di pendenza. A quel punto la centrale operativa e il sistema di sicurezza lo hanno instradato verso il binario morto della stazione più vicina, quella di Carnate, evitando un incidente che poteva essere decisamente più drammatico.”

In caso di pendenza, tirare il freno!

Probabilmente i macchinisti Trenord hanno semplicemente dimenticato di tirare il freno, o forse ipotizzando che non ci fosse pendenza non lo hanno tirato di proposito. Resta il fatto che un treno fantasma stanco della vita ha deciso di ribellarsi ai macchinisti ritardatari ed è partito incauto, deragliando poco più avanti!

CONDIVIDI le notizie divertenti di Invita Un Cretino!

Non ci crederete ma, Invita Un Cretino è stato scelto anche da Google News come Fonte di intrattenimento Autorevole per la qualità e la simpatia dei contenuti.

Non ti resta che seguirci su Google News da questa pagina, e cliccando il tasto segui.